F. Becchis e S. Valerio su Medialaws: "Il servizio di Uber tra asset dormienti e valore digitale. Quale regolazione?" 25/01/2018

La Corte di Giustizia europea ha recepito il parere precedentemente espresso dall’Avvocatura Generale: Uber offre principalmente un servizio di trasporto anziché svolgere una “semplice” opera di intermediazione digitale. Analisi economica delle motivazioni alla base di una sentenza destinata a far discutere e a incidere pesantemente sulle potenzialità di sviluppo delle piattaforme e sul rapporto fra queste e la regolazione. Leggi l'articolo